.
Annunci online

residenticampomarzio
Associazione Residenti Campo Marzio


Diario


9 maggio 2010

Trasloco

A causa di problemi tecnici con la piattaforma de il Cannocchiale, ci vediamo costretti a spostarci altrove.

Da oggi documenteremo le nostre iniziative al seguente link






permalink | inviato da residentiCM il 9/5/2010 alle 10:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


7 maggio 2010

Delibera d'iniziativa popolare sui cartelloni pubblicitari

E' iniziata la campagna di raccolta firme per appoggiare la delibera d'iniziativa popolare che intende combattere lo scempio dei cartelloni pubblicitari (abusivi e non) nel territorio del Comune di Roma.

Ai link seguenti sono disponibili il testo della delibera ed un volantino che illustra gli obiettivi della stessa:

Testo della delibera
Volantino

 

Per contribuire all'iniziativa, con la propria firma o raccogliendo le firme di altri, scrivere all'indirizzo dell'Associazione




permalink | inviato da residentiCM il 7/5/2010 alle 16:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


24 aprile 2010

Com'era facile prevedere ...

... i parapedonali installati in piazza del Popolo, messi lì probabilmente a seguito delle nostre segnalazioni sulla pericolosità degli spazi pedonali, sono un facile bersaglio per i veicoli in transito.
Come mostra la foto, sul lato di via di Ripetta ne è stato già abbattuto uno ed un altro è stato ammaccato.




E se al posto del parapedonale ci fosse stato un pedone? O magari un disabile in carrozzina o una mamma con passeggino?
Evidentemente questi non sono problemi per l'Ufficio Città Storica, che ha curato la "risistemazione" della piazza (in realtà interessandosi solo all'ampiamento delle OSP dei locali). Era chiarissimo che lo spostamento del transito pedonale nel bel mezzo della carreggiata, sia dal lato di via Ripetta che da quello di via del Babuino, avrebbe messo a repentaglio l'incolumità dei pedoni, ma né loro, né evidentemente la Polizia Municipale tengono conto di questi aspetti.

Quanto ci vorrà perché appaia chiaro a tutti che gli ampiamenti concessi alle OSP sulla piazza (quello dal lato di via del Babuino grida vendetta) violano non solo diverse norme ma soprattutto il buon senso e la decenza?




permalink | inviato da residentiCM il 24/4/2010 alle 14:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


18 aprile 2010

La credibilità del Ministero

Dall'art. 4 del Protocollo firmato lo scorso febbraio tra il MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA’ CULTURALI ed il COMUNE DI ROMA:

"...
Lo spazio destinato alle installazioni necessarie allo svolgimento dell’evento/manifestazione non potrà comunque superare il 30% della superficie disponibile ...
Gli allestimenti non dovranno interferire con le attività già esistenti e con la residenza privata."

Gli allestimenti ancora presenti in Piazza del Popolo violano palesemente non solo quanto riportato sopra ma numerose altre previsioni del Protocollo. La foto seguente dovrebbe fornire un'idea.





Il Comune di Roma ha già avuto innumerevoli occasioni di dimostrare il suo disprezzo per le norme da esso stesso emanate.
Non pensavamo però che il Ministero fosse disposto a farsi turlupinare in questo modo.





permalink | inviato da residentiCM il 18/4/2010 alle 15:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


9 aprile 2010

MEGA PARCHEGGIO A VIA GIULIA - INCONTRO - MARTEDI' 13 APRILE

“Megaparcheggio sotto via Giulia:

 

discutiamone in modo serio”

 

martedì 13 aprile 2010 - ore 15.30

 

Palazzo della Provincia – Sala della Pace

 

Via IV Novembre, 119

 

PROGRAMMA

 

MODERATORE: Violante Pallavicino - Coordinamento Residenti Città Storica

 

INTERVENTI:

 


Avv. Lorenzo Santovincenzo

Coordinamento Residenti Città Storica

 

Arch. Giorgio Ciucci

Storia dell’Architettura Contemporanea (Univ. Roma Tre)

 

Prof. Daniele Manacorda

Metodologia  e tecnica della ricerca archeologica (Univ. Roma Tre)

 

Ing. Gianmarco Margaritora

Costruzioni Idrauliche (Univ. Roma La Sapienza)

 

Dott. Giuseppe Gisotti

Società Italiana di Geologia Ambientale

 

Ing. Giorgio Croci

Tecnica delle costruzioni (Univ. Roma La Sapienza)


Dott. Paola Loche

Comitato genitori Liceo Virgilio

 

Arch. Italo Insolera

Urbanistica (Univ. Venezia e Ginevra)

 

Arch. Paolo Marconi

Storia dell’architettura e restauro dei monumenti (Univ. Roma Tre)

 

Arch. Bernardo Rossi Doria

Urbanistica (Univ. Palermo)

 

Arch. Giuseppe Rebecchini

Progettazione architettonica e urbana (Univ. Roma La Sapienza)

 

Ing. Paolo Berdini

Urbanistica (Univ. Roma Tor Vergata)

 


 

 

A SEGUIRE: Interventi di comitati e associazioni

 

CONCLUSIONI: Roberto Tomassi - Coordinamento Residenti Città Storica

 




permalink | inviato da residentiCM il 9/4/2010 alle 6:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


13 marzo 2010

Fifa World Cup Trophy Tour a Piazza del Popolo

Abbiamo acquisito gli atti autorizzativi dell'ultima manifestazione tenutasi in Piazza del Popolo, vale a dire il "Fifa World Cup Trophy Tour", da cui emergono interessanti aspetti dell'iniziativa che ci erano sfuggiti.

Anzitutto l'occupazione della piazza viene concessa dal 1 al 12 marzo 2010 (la bellezza di dodici giorni, quasi mezzo mese) e questo senza che nel documento autorizzativo ci sia neanche un accenno alle "esigenze primarie dell'Amministrazione Comunale", quelle richiamate dall'art.3 del Regolamento d'uso delle piazze nel caso di utilizzi superiori ai tre giorni (comprensivi di allestimento e disinstallazione!?!).

Ci troviamo quindi di fronte all'ennesima patente violazione del Regolamento comunale.

E come sempre ci troviamo da soli a farlo rilevare. Nella disattenzione generale provvederemo in ogni caso a darne notizia, ancora una volta, alla Commissione Controllo Trasparenza e Garanzia del Comune chiedendo di essere auditi.

Altro aspetto interessante dell'iniziativa è che anche in questo caso, così come era successo per il tendone monstre del Carnevale Romano, si è allestita una struttura interamente chiusa non giustificata in uno scenario come Piazza del Popolo. Se infatti l'esigenza è di predisporre spazi chiusi in cui accogliere gli ospiti, non solo non ha senso farlo in Piazza del Popolo ma anzi dovrebbe essere assolutamente evitato, in quanto si deturpa il luogo senza neanche beneficiare della sua bellezza.
Una volta infatti che lo spettatore si trovi all'interno della "sala entertainment", della "sala lounge" o della "sala trophy" (dai nomi si desume un provincialismo desolante), mostrate nella pianta in basso, che differenza fa stare in Piazza del Popolo o al centro di una radura desolata della campagna romana? Anzi, la radura sarebbe meglio perché offrirebbe ottime possibilità di parcheggio veicoli, sempre apprezzate dall'utenza romana.



Per attuare quindi un tale capolavoro all'incontrario, dei dodici giorni di occupazione della piazza, tre sono stati quelli dedicati alla manifestazione, mentre i restanti nove sono stati necessari per il montaggio e smontaggio delle strutture.

In altre parole, uno dei luoghi più belli e prestigiosi della città di Roma è stato occupato con uno sgorbio di struttura per quasi una metà del mese di marzo per consentire a qualche migliaio (al meglio) di persone di vedere la coppa del mondo di calcio nei soli tre giorni a disposizione.

Complimenti vivissimi ai responsabili di una tale corbelleria, incluse soprintendenze e sovraintendenza varie che continuano ad avallare robaccia senza battere ciglio.

Rileviamo un'unica nota positiva: comincia ad essere tenuto in considerazione il protocollo concordato tra Comune di Roma e Ministero dei beni cuslturali (che infatti prevede l'utilizzo del solo emiciclo lato Tevere di Piazza del Popolo). Il Regolamento comunale, che fa legge no, il protocollo che non varrebbe nulla invece sì ... come al solito: tutto al rovescio.




permalink | inviato da residentiCM il 13/3/2010 alle 16:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


8 marzo 2010

Dagli a Piazza del Popolo!

Da giorni, molti giorni, l'emiciclo lato Tevere di Piazza del Popolo è occupato da una serie di capannoni coperti da un'enorme decorazione a dir poco invadente.





Sembra che il protocollo firmato da Comune e Ministero cominci ad essere considerato, almeno per quanto riguarda il lato della piazza da occupare (quello lato Tevere) e la percentuale di occupazione (30%).
Se però consideriamo l'invadenza visiva dell'allestimento capiamo che non c'è proprio nulla da fare. Evidentemente al Comune non sono in grado di comprendere cosa sia compatibile con un luogo di pregio come Piazza del Popolo e cosa no.

Sull'ennesima violazione del Regolamento d'uso delle piazze sorvoliamo per decenza, limitandoci a citare uno dei punti posti a premessa del regolamento stesso:

"Premesso ... che nel corso degli anni, le Piazze del Centro Storico sono state oggetto di usi impropri che ne hanno impedito la fruibilità e ne hanno nascosto la bellezza, trasformandole in luoghi dove realizzare qualsivoglia tipo di manifestazione senza alcuna attenzione alla qualità dei luoghi, né nel contenuto delle iniziative, né nella forma con cui le stesse sono state realizzate;".

Se non fosse tragico ci sarebbe da ridere!




permalink | inviato da residentiCM il 8/3/2010 alle 21:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


7 marzo 2010

Chi fa da sé ... termina qui

Nello spettacolo desolante che partiti e istituzioni stanno dando in questi giorni, con

elezioni regionali ormai irrimediabimente compromesse e prevedibili strascichi di

ricorsi ai più vari livelli giurisdizionali che dureranno mesi o anni,

riteniamo inutile continuare la nostra iniziativa sui manifesti abusivi
.




A prescindere da chi abbia ragione o torto, è innegabile che ormai la situazione

si è talmente ingarbugliata che la questione dell'illegalità dei manifesti appare

come un dettaglio purtroppo insignificante.




permalink | inviato da residentiCM il 7/3/2010 alle 12:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


3 marzo 2010

Chi fa da sé ... (20)

Anche le pulizie dell'AMA purtroppo non durano molto. Le foto mostrano la situazione dei "nostri" muri a questa mattina.





Si può apprezzare il fatto che una porzione del muro, dopo una delle nostre certosine pulizie, resiste miracolosamente da giorni!

La comparsa di manifesti del UDC, di tale Lungarini in questo caso, va forse messa in relazione ai problemi che stanno affliggendo le altre liste dello schieramento Polverini. Per noi però non fa differenza ed abbiamo già provveduto ad avvertire il candidato Lungarini.




permalink | inviato da residentiCM il 3/3/2010 alle 8:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


2 marzo 2010

Chi fa da sé ... (19)

Nella giornata di ieri sul "nostro" muro c'è stata un'improvvisa invasione di manifesti del PD, come se quel partito avesse deciso di occupare una posizione tradizionalmente feudo dell'altro schieramento.




Alle nostre telefonate sia il PD nazionale che il PD Lazio rispondevano che avremmo dovuto contattare i singoli candidati, che loro non ne sapevano molto ...
Secondo loro quindi avremmo dovuto avvisare D'Annibale, Di Carlo, Bettini e lo stesso Montino, attuale vice-presidente della Regione Lazio.
Non è però questo il nostro lavoro ed abbiamo quindi fatto presente che ritenevamo sufficiente avvisare i vertici regionale e nazionale del partito.
A quanto ci risulta nessuno del PD ha provveduto a rimuovere le proprie affissioni abusive sul muro, anche perché nella serata di ieri è intervenuta l'AMA che, una volta tanto, ha ripulito i "nostri" muri da tutti i manifesti.






Evidentemente i ragazzi dell'AMA non ci mettono la passione che ci mettiamo noi nel rimuovere completamente i manifesti, ed i risultati sono molto diversi. Peraltro una ripulitura incompleta spinge gli attacchini a ricoprire di nuovo i muri.
Comunque non possiamo non apprezzare il fatto che una volta tanto il lavoro l'abbia fatto chi è pagato per farlo.






permalink | inviato da residentiCM il 2/3/2010 alle 10:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia     aprile       
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Iniziative in corso
Dicono di noi
Immagini da Campo Marzio
Video da Campo Marzio
Rassegna stampa

VAI A VEDERE

Coordinamento Residenti Città Storica
Riprendiamoci Roma
Municipio I
ATAC
Comune di Roma
Degrado ApriliaNo


Per informazioni, iscrizioni o suggerimenti scrivere a residenticampomarzio@gmail.com


Eventuali commenti offensivi verranno rimossi.

Questo blog non può essere considerato una testata giornalistica in quanto gli aggiornamenti non rispettano alcuna periodicità.

Il contenuto del blog può essere liberamente riprodotto purché venga citata la fonte ed inserito un link all’originale.

Le immagini qui presenti sono di provenienza varia (internet, foto dei soci). Chiunque rilevasse una qualsiasi violazione dei diritti d'autore è pregato di comunicarlo all'indirizzo dell'Associazione: la rimozione sarà immediata.


CERCA